WooCommerce: I vantaggi e gli svantaggi

WooCommerce: I vantaggi e gli svantaggi scritto da SpecialistEcommerce

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

Creare il proprio negozio online in modo semplice con WordPress? Con lo Shop Plugin WooCommerce c’è una soluzione relativamente semplice e flessibile! I vantaggi, gli svantaggi e le mie esperienze con il WordPress Shop Plugin WooCommerce che vi presento in questo articolo.

WordPress è IL CMS – quindi non sorprende che ci siano già diverse soluzioni mature per i negozi online. Con una quota di mercato mondiale del 30% di tutti i sistemi di negozio, il plugin per negozi WooCommerce è molto popolare e ampiamente utilizzato. Woocommerce vi offre molti vantaggi. Da un lato, WooCommerce è costantemente aggiornato e nuove funzionalità sono integrate. D’altra parte ci sono innumerevoli plugin per WooCommerce (che di per sé è solo un plugin per WordPress). Quindi, se avete bisogno di qualcosa di più delle ampie funzioni standard, non c’è niente che non esista. A parte questo, WooCommerce (proprio come WordPress) è un software open-source – questo significa che con il necessario know-how di programmazione è possibile personalizzare WooCommerce in base alle proprie esigenze (o farlo personalizzare da un freelance di WooCommerce). Sembra fantastico, vero? Ma partiamo dall’inizio…

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

WooCommerce – la storia del sistema unico di shop online

Prima di dare un’occhiata a ciò che WooCommerce può e non può fare, dovremmo prima occuparci della provenienza di questo “WooCommerce”. WooCommerce è nato nel 2011. L’azienda WooThemes fornisce il plugin e-commerce da scaricare gratuitamente. A quel tempo WooCommerce non era un vero concorrente per le soluzioni di negozi professionali come Magento o xt:Commerce. Tuttavia, è stato impressionante come la logica del blog di WordPress sia stata forata per pubblicare un negozio senza soluzione di continuità con gli strumenti di WordPress come plugin.

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

A quel tempo WooCommerce era una vera alternativa, soprattutto per i piccoli negozi – con poco sforzo si potevano vendere articoli direttamente da WordPress. Solo due anni dopo, nel 2013, il WooCommerce Shopplugin conta già un milione di download. WooThemes si basa sul continuo sviluppo e miglioramento dello Shopplugin per WordPress. Solo un anno dopo, il numero di download di WooCommerce è quadruplicato a 4 milioni di download. Questo rende WooCommerce uno dei plugin più popolari per WordPress. Nel 2015 inizierà la prima Conferenza WooCommerce – un luogo di incontro per gli operatori di negozi online e gli sviluppatori di WooCommerce. Si scambiano idee e generano feedback e richieste di miglioramento per gli sviluppatori di WooCommerce.

Nello stesso anno la società Automattic ha finalmente rilevato il Plugin Woocommerce. Dietro Automattic si trovano Matt Mullenweg e WordPress. Così oggi WooCommerce appartiene ufficialmente a WordPress. Nel 2016 WooCommerce conta più di 7 milioni di download e ha una quota di mercato del 30%!

WooCommerce 3.0 è stato successivamente rilasciato nel 2017 ed è stato migliorato da zero. Nel frattempo WooCommerce può facilmente competere con le soluzioni per negozi a 4 e 5 cifre in alcune aree. Naturalmente dipende sempre da cosa si vuole ottenere con il rispettivo negozio online. Il che ci porta al prossimo argomento: Vantaggi e svantaggi di WooCommerce.

WooCommerce – i vantaggi e gli svantaggi

Il WooCommerce è in continuo sviluppo. Ho sperimentato più volte l’aggiornamento alla versione 3.0 nel backend e ne sono rimasto affascinato – un salto di qualità nell’universo dell’e-commerce! Pertanto penso che WooCommerce sarà il sistema di negozi online del futuro con una popolarità crescente e uno sviluppo costante.

Ma diamo un’occhiata più da vicino allo stato attuale del plugin del negozio online. La versione standard del plugin è già dotata di numerose funzioni che si adattano perfettamente a semplici negozi online e non sono in alcun modo inferiori ai negozi a pagamento.

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

Vantaggi di WooCommerce:

Svantaggi del WooCommerce

WooCommerce – La certezza del diritto

Molti gestori di negozi online non sono nemmeno consapevoli di quanto possa costare un negozio configurato in modo errato in caso di avviso. Certo: WooCommerce è gratuito, ma un avvertimento da parte di un avvocato sui difetti legali del tuo negozio può dare fuoco al tuo portafoglio. Per questo motivo è particolarmente importante rispettare le linee guida legali in Italia. E una cosa è certa: noi italiani amiamo le leggi. Il settore del commercio elettronico è strettamente regolamentato ed è soggetto ad alcune peculiarità rispetto all’America o ad altri paesi.

WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

WooCommerce – L’istituzione

Il bello di WooCommerce è che si basa su WordPress. Ciò significa che se puoi usare WordPress, puoi usare WooCommerce. La configurazione di WooCommerce in quanto tale si completa con pochi click. Ma attenzione: se volete creare un negozio online con WordPress, dovete sapere a quali paesi vendete e come i costi di spedizione e le aliquote fiscali in quei paesi influenzeranno le vostre vendite. Ma se si vuole davvero vendere solo in Italia, questo è molto facile. Si dovrebbe anche tenere presente che la spedizione di molti prodotti pesanti aumenterà naturalmente i costi di spedizione. Quindi dovreste prima scoprire quali prezzi, ecc. dovete pagare.

Lo shop online viene creato in pochi minuti – ora potete iniziare ad aggiungere i vostri primi prodotti. Questo funziona quasi come la creazione di articoli per blog o pagine di contenuto – niente di nuovo e rispetto ad altre soluzioni di negozio abbastanza facile.

Vi mostrerò come impostarlo in dettaglio in un altro articolo. A questo punto è sufficiente dare al predicato “un’impostazione particolarmente facile”.

WooCommerce – Le prestazioni

La velocità di un sito web o di un negozio online sta diventando sempre più importante alla luce dell’ottimizzazione dei motori di ricerca. Per questo motivo dovreste fare in modo che anche il vostro negozio WordPress funzioni rapidamente. Anche in questo caso, WooCommerce può guadagnare punti. Anche se è un plugin molto potente, è programmato molto sottile e fornisce un’esperienza di shopping fulminea per i vostri clienti.

Ma fate attenzione – dovreste tenere d’occhio le prestazioni. Se volete ampliare le funzionalità del vostro negozio online, avete bisogno di plugin. E possono (ma non devono) battere la performance.

WooCommerce – le estensioni

Ci sono ora oltre 400 plug-in per WooCommerce. Poiché offro WooCommerce anche come soluzione di negozio per i miei clienti, io stesso ho utilizzato molti plugin e specializzazioni in uno o nell’altro progetto di webshop e sono sempre stupito dalla quantità di soluzioni pronte all’uso ed estensioni già disponibili. E poiché WooCommerce è un software open source, chiunque (con il necessario know-how) può anche sviluppare i propri plugin ed estensioni per WooCommerce. Finora i plugin e le estensioni per WooCommerce sono stati sufficienti in tutti i miei progetti.

Anche se il plugin principale WooCommerce è gratuito, la società Automattic fa pagare bene i plugin aggiuntivi: quasi tutti i plugin, non importa quanto piccoli, costano da 100 euro. Ma se cercate su CodeCanyon, troverete alcune soluzioni migliori per WooCommerce per una frazione del prezzo.

È vero – le 10.000 estensioni Magento e gli oltre 1500 plugin per soluzioni shopware sono molto di più di WooCommerce. Per i negozi di piccole e medie dimensioni (che non hanno centinaia di articoli) i plugin sono del tutto sufficienti e offrono anche una buona usabilità per i proprietari di negozi che non programmano nerd.

WooCommerce – Sostenibile?

Come già detto, WooCommerce gode di grande popolarità. Tendenza: in aumento! Offre un facile inizio e permette la creazione di un negozio online anche con un piccolo budget. E anche se il tuo negozio dovesse crescere, WooCommerce è scalabile fino a un certo punto.

Sono stato coinvolto nello sviluppo (sotto forma di sviluppatore di WooCommerce) e devo dire che qui sono successe molte cose! Con l’aggiornamento alla versione 3.0, ad esempio, il mantenimento dei costi di spedizione è stato completamente superato. Qui si è dovuto lavorare con un plugin di facile utilizzo per esigenze particolari nella vecchia versione. Ora posso aggiungere classi di spedizione a certi prodotti e configurarli per certi paesi. Sembra complicato? Se vedete il tutto nel backend di WordPress, è molto facile.

Conclusione WordPress Shop con WooCommerce? I vantaggi e gli svantaggi

WooCommerce è perfetto per soluzioni per negozi di piccole e medie dimensioni. Tuttavia, se si tratta di progetti più grandi (oltre 3000 articoli) o della connessione ad un sistema di gestione della merce molto speciale, allora vale la pena di dare un’occhiata a Shopware. Naturalmente, Shopware è molto più dispendioso in termini di budget (a volte con costi a cinque cifre) rispetto al plugin gratuito WooCommerce. Ma se vuoi fare i primi passi con il tuo primo negozio online, puoi provare WooCommerce.

Guida completa sulle facebook ADS!

Condividi Il nostro post:
Apri Chat
Contattaci qui!
SpecialistEcommerce
Ciao
Possiamo aiutarti?
WEB AGENCY